Ibiza è sempre stata un’enclave di grande importanza per il triathlon spagnolo. Dal 1987 si organizzano sulla nostra isola le prove di questo sport su distanza olimpica o secondo altre modalità riconosciute, a livello federativo, come il quadrathlon e il duathlon. In quegli anni il triathlon era appena approdato in Spagna e di quegli anni sono le prove di più vecchia data sul nostro territorio. Il triathlon ha cominciato la sua vera espansione a livello mondiale a seguito dell’organizzazione, ad opera di un gruppo di marine nordamericani, dalla prima edizione dell’ Ironman di Hawaii nel 1978 su distanze di 3.800 metri a nuoto, 180 kilometri in bicicletta e una maratona di 42,195 kilometri.

Nella decennio degli anni 80, il triathlon è cresciuto poco a poco fino a diventare popolare. Nel 1989 viene fondata la ITU (Unione Internazionale di Triathlon) nella città francese di Avignone dove si effettuarono i primi Campionati del Mondo ufficiali. Venne stabilito che la distanza olimpica fosse di 1,5 km di nuoto, 40 km di ciclismo e 10 km di corsa a piedi. Il triathlon come sport viene riconosciuto mondialmente quando entra a far parte del programma delle Olimpiadi di Sidney, nel 2000.

Parallelamente, a Ibiza si continuavano ad organizzare annualmente prove di triathlon, duathlon e quadrathlon nella maggior parte delle provincie dell’isola e iniziavano a nascere i primi club specializzati in triathlon come il Club Triathlon Santa Eulalia, Trijasa e Home de Ferro che subentrarono alle sezioni nei club di ciclismo come il C.C. Botafoch Ibiza e C.C. Gli amici di Santa Eulalia. Tra gli anni 1997 e 2017 furono organizzati sulla nostra isola più di una decina di campionati spagnoli su lunga distanza, il campionato europeo di Cross Triathlon del 2007 e uno dei principali riferimenti organizzativi della nostra isola quale il Mondiale di Triathlon su lunga distanza svoltosi l’11 maggio 2003 sotto l’organizzazione di Home de Ferro e tutte le amministrazioni dell’isola.

Il triathlon nell’Ibiza del 2017 vive un periodo di grande espansione con l’aggiunta di nuovi club e nuove proposte organizzative che continuano a dare spinta a uno sport che sulla nostra isola è stato sempre di riferimento nazionale. A livello mondiale ci sono più di 100 federazioni nazionali affiliate alla ITU, tra esse la FETRI, che conta su oltre 30.813 licenze. La ITU è presieduta dal 2008 dalla spagnola Marisol Casado e i triatleti spagnoli fanno continuamente notizia nella stampa mondiale con i loro successi. Javier Gómez Noya ha ottenuto la prima medaglia olimpica per il triathlon spagnolo nei giochi olimpici di Londra 2012 e il mallorchino Mario Mola è stato nominato in due occasioni campione mondiale nelle serie ITU.

In tutta questa esperienza organizzativa di successo di tutto il mondo del triathlon ibizenco, delle amministrazioni locali e della Federazione spagnola di Triathlon, nasce una nuova e esigente proposta con l’organizzazione dei campionati europei Multisport che si svolgeranno tra il 20 e il 27 ottobre 2018.

Campionato mondiale di Triathlon su Lunga distanza 2003

Campionato europeo di Cross Triathlon 2007